/* carousel */

Bianca Ferro

La domanda che sempre mi fanno è perché Lady Cipria? Beh Lady è per me sinonimo di Donna, ognuna di noi è Lady. E la cipria oltre ad essere un sostantivo della lingua italiana che amo proprio per il suo suono è anche un accessorio che abbraccia generazioni ed epoche… Chi non ha mai usato la cipria? Dalle nonne alle nipoti, dal rinascimento ai giorni nostri, la cipria è sempre protagonista. E’ antica e nello stesso tempo attualissima e non invecchia mai!

Un tocco di cipria e iniziamo a narrare la mia storia o meglio la storia che mi lega a Lady Cipria…

Lady Cipria nasce nel 2012 durante una sera d’estate precisamente agosto. Vi premetto che non avevo alcuna esperienza di come si gestisce un blog ma avevo un sogno…. Uscivo da un periodo molto travagliato della mia vita e avevo bisogno di valorizzare me stessa e soprattuto di rimettermi in gioco. All’inizio essere immortalata dalla macchina fotografica era un po’ stressante, ero impacciata e poco spontanea, poi con il tempo ho cominciato a divertirmi. Non avevo grandi aspettative, sapevo che stavo approcciandomi ad un mondo, quello del web, dedicato ai giovanissimi ed io anagraficamente ho superato da un po’ gli “enta” ma mi piacciono le sfide! Le persone che ho incontrato in questo fantastico mondo virtuale provengono da ogni angolo del mondo e con loro condivido la mia passione per la moda, l’arte, la bellezza, i gioielli… La lista si allunga ogni giorno é una continua ricerca di fonti di ispirazione.

Dopo circa quattro anni in cui ho dovuto lottare contro tutto e tutti per far si che Lady Cipria diventasse la mia occupazione, il mio lavoro, solo oggi posso dire che sto iniziando a raccogliere i primi risultati. E’ stata una lotta dura e tante volte ho pensato di abbandonare tutto ma il mio mantra, come ben sapete, è:  “Fashion, Passion and Love”.  Lady Cipria è tutto questo: Fashion a 360 gradi, Passion perché senza una grande passione non sarei arrivata qui e Love! L’Amore è la chiave di tutto! Ora sto iniziando a fare ciò che ho sempre sognato ed i traguardi mi sembrano più facili o meglio più raggiungibili. Ovviamente la mia storia si scrive ogni giorno, arricchendosi di opportunità e sfide, è questo che mi entusiasma e mi sprona ad andare avanti. Ogni giorno è diverso, ogni giorno è una scoperta. Forse è proprio questo il senso della vita ma lo scopriremo insieme, perché grazie a voi che mi seguite e supportate potrò scrivere ancora molte pagine di questa meravigliosa avventura.  Un abbraccio virtuale a tutti voi!

Post Recenti dal Blog

Circe di Madeline Miller

Circe di Madeline Miller

My Ladies, questa settimana voglio consigliarvi un libro bellissimo di Madeline Miller, Circe… se amate il destino di donne combattenti non potete perdervelo! Buona domenica dalla vostra Lady Gaia. CIRCE “La visione sbocciò, vivida come l’erba fresca sotto i miei...

Sorelle a raccolta

Sorelle a raccolta

SORELLE A RACCOLTA Sorelle vi chiamo a raccolta, prima di essere razza sconvolta. Prendete l’amore, il filo, la spola e tessete ciascuna la vostra stola: un pensiero, un dipinto, un bambino, purché sia l’aurora del vostro cammino. Non cedete all’onore, al giudizio, al...

Filastrocca della ripartenza

Filastrocca della ripartenza

FILASTROCCA DELLA RIPARTENZA Riparti dal giorno, riparti dall’ora, riparti da un mondo che tutto divora. Riprendi la via, riprendi la strada, riprendi da ciò che davvero ti aggrada. Riscopri la vita, riscopri il destino, riscopri quel canto di te bambino. Rispetta,...

La domenica di Lady Gaia: Stirpe

La domenica di Lady Gaia: Stirpe

STIRPE My Ladies, questa settimana vi consiglio un libro: “Stirpe” di Marcello Fois. Buon proseguimento d’Agosto!  Lady Gaia “ Ti ricordi la speranza trasparente dei vetri? Mi ricordo come cristallo il mio tempo, questo si. E il tuo come un pugnale di luce, dentro me,...

L’estate del “Boh?”

L’estate del “Boh?”

L’ESTATE DEL “BOH?” Dedicato alla mia amica Cicci Penagini (giovane Lady) Questa è l’estate del “Boh?”, del “ Non so”, del “Saprai” Dell’attesa sorpresa di un altro “Mai”. Se chiedi a qualcuno che cosa farà, ti guarda con l’aria di chi non lo sa. Siamo fermi, stupiti,...

Quel piccolo frammento che tu rappresenti…

Quel piccolo frammento che tu rappresenti…

Scriveva Platone: Anche quel piccolo frammento che tu rappresenti, o uomo meschino, ha sempre il suo intimo rapporto con il cosmo o un orientamento ad esso. Ti rimane però celato che tutto il divenire muove in vista dell'universo, affinché la vita di questo giunga...