“A un soffio dal cielo, a un palmo da terra”, come scrive il noto professore Giovanni Faccenda, racconta in poche parole la poetica dell’arte di Elena Rede, che passa dall’arte scultorea e pittorica a quella orafa nella sua collezione “Wearing Art”.“A un soffio dal cielo”, come le ali di Ikaria, gemella di Icaro, che anche il grande scultore Igor Mitoraj immaginava volare nel cielo infinito, con ali non più di cera bensì di platino e argento palladiato. Così come la scultura “Io volo”, esemplare unico, firmata Elena Rede, in bronzo bianco. Stelle cadenti, mondi e nuove figure in creta, marmo o madreperla, “a un palmo da terra”, pronte per essere indossate, sono alcuni dei tanti altri gioielli di questa esclusiva collezione. Testimonial ufficiale – la celebre blogger e web influencer Bianca Ferro alias Lady Cipria che, insieme a tante note personalità, ha presenziato all’evento di inaugurazione del nuovo atelier ELENAREDE Contemporary Art, nel cuore di Milano. Durante l’evento sono state presentate alcune opere inedite, che verranno esposte in un evento speciale dedicato all’artista, presso la Fondazione Luciana Matalon. Uno degli spazi museali più prestigiosi di Milano dove, immancabile, sarà la presenza di illustri ospiti e della stessa Lady Cipria che avrà l’onore di intervistare per prima l’artista Elena Rede.