Profumo, quiete, intimità, rilassamento, equilibrio, esclusività, emozione… Vi sto parlando della mia luxury experience alla SPA dell’hotel Galileo, a Padova. Un ambiente raffinato, curato nei minimi particolari da Gigliola, la SPA manager che vi ho già presentato e che sarà per lungo tempo graditissima ospite di Lady Cipria. Sono arrivata all’appuntamento con il mio momento di relax abbastanza tesa. Sono giorni, nonostante le vacanze siano per molti iniziate, per me molto intensi. Il carico di lavoro è sempre più pesante, nuovi progetti che iniziano, nuove collaborazioni, nuovi scenari per Lady Cipria. Ma torniamo alla mia experience… Gigliola, da squisita padrona di casa, aveva predisposto tutto. La mia room pronta con asciugamano e accappatoio dello stesso colore delle pareti, (viola melanzana), candele accese, profumo inebriante e Angela, la mia personal beauty, pronta. Il trattamento che Gigliola ha pensato per me è stato il “total body massage“. Un massaggio che parte dal cuoio capelluto all’alluce. Un’ora e mezza di rilassamento totale, un’esperienza veramente unica. Ogni parte del corpo viene distesa, lo stress scompare e si è immersi in una pace surreale. I prodotti che Angela ha usato hanno contribuito in pieno a creare quest’atmosfera paradisiaca. “Villa Paradiso” è il brand delle creme protagonista della mia luxury experience. Siamo partite con un burro che sembra a prima vista una candela, e che invece con il calore della fiamma si trasforma in olio profumato da spalmare sul corpo. Il massaggio contempla tutte le tecniche più efficaci: dal linfodrenaggio, alla riflessologia, alla tonificazione, al decontratturanteUn insieme magico, un rituale che ha un effetto eccezionale sul nostro corpo e anche sulla nostra mente. Finito il corpo Angela si è concentrata sul viso, iniziando con uno scrub molto particolare che non aggredisce la pelle, una crema vellutata che purifica istantaneamente l’epidermide e la rende morbida e liscia. Successivamente ha applicato una maschera nutriente e illuminante con all’interno pagliuzze di platino. Anche la zona del contorno occhi è stata trattata con un siero dall’effetto sgonfiante e rigenerante. Ma non finisce qui! Le unghie delle mani hanno avuto anch’esse attenzioni particolari, con l’applicazione di patch che hanno nutrito la cheratina di cui sono composte. Finito il paradisiaco trattamento mi sentivo come nuova, rinata, è una sensazione indescrivibile, di grande rilassatezza, di pace, di serenità. Nella galleria ho inserito alcune foto che ritraggono certi momenti. Gigliola non ha voluto disturbarmi oltre, voleva che io assaporassi completamente il rituale. Un momento di coccole che mi ha dedicato e che ho apprezzato veramente tanto. Un unico rimpianto: non poter godere di questa luxury experience tutti i giorni!